Abbiategusto 2017

Simbologie tra storia, curiosità e fantasia

ABBIATEGUSTO 2017: MANGIARE DA RE
NELLA “CITTÀ DEL LEONE RAMPANTE”

Tra primizie, prelibatezze e prodotti di qualità sopraffina

Abbiategrasso è uno dei pochi comuni rurali lombardi che possieda un suo stemma già dal 1400; forse perché aveva ottenuto il potere di emettere sentenze in materia giudiziaria fin dal 1373, per le cause civili, e dal 1437 per quelle penali.

Il più antico stemma di Abbiategrasso che si ricordi, risalente al XV secolo, è stato rintracciato su un marchio a secco riprodotto su un documento cartaceo in cui si vede San Pietro, l’antico Santo protettore della città, che sostiene uno scudo in cui campeggia un leone rampante.

A colori, invece, il primo stemma della città che è stato possibile rintracciare è uno stemma riprodotto su una bolla di Papa Giulio II del 24 aprile 1544, in cui è rappresentato un leone rampante di rosso, senza corona, su un campo di colore argento.

L’ultima sua trasformazione è intervenuta con il decreto ministeriale del 1930, con il quale, variati gli smalti, il leone è stato sormontato da una corona “all’antica”, d’oro.

Con Regio Decreto datato 31 marzo 1932, al Comune di Abbiategrasso è stato concesso il titolo di Città. La città di Abbiategrasso a dunque celebrato la primavera scorsa gli 85 anni… Auguri!

Ma torniamo dunque al suo stemma, ancora oggi raffigurante il leone rampante, e ad approfondire il motivo per cui – come esplicitato nello slogan scelto per l’edizione corrente della manifestazione Abbiategusto – nella città del leone rampante si possa legittimamente aspirare a “mangiare da re”.

È lui del resto, si sa, “il re della foresta”. Nella cultura occidentale il leone simboleggia infatti potenza e coraggio: è un animale dal portamento fiero e per questo è spesso considerato superiore rispetto a tutti gli altri esemplari del mondo animale. Anticamente esso era diffuso anche nel bacino del Mediterraneo e il titolo di “re” che l’uomo ha attribuito all’esemplare maschio sarebbe legato a fattori storico-culturali subentrati in epoca medievale, in quanto all’interno del suo habitat si colloca al vertice della catena alimentare e, se si esclude l’uomo, gli esemplari adulti di questa specie non hanno predatori. E se è vero che sono in realtà le femmine  che, oltre ad accudire i piccoli,  si occupano anche di procacciare il cibo, lo è nondimeno il fatto che, nonostante il suo ruolo subalterno nella ricerca di cibo, è al maschio dominante (al “re”, appunto) che spetta il primo boccone, mentre i cuccioli restano a guardare e devono accontentarsi di quello che rimane.

Si può dunque dedurne, e simbolicamente azzardare, che “mangiare da re” sottintenda in particolare cibarsi delle primizie e, in senso lato, dei bocconi prelibati e dunque dei prodotti di qualità sopraffina che si collocano ai vertici delle classifiche del gusto: quello che nel contesto di Abbiategusto tutti i visitatori possono in diversi modi sperimentare…

Abbiategusto 2016

17° Rassegna Enogastronomica Nazionale – Abbiategusto 2016, dal 25 al 27 novembre 2016, Tutti i sapori del Ticino

Abbiategusto 2016

Abbiategusto 2016

Il tema già introdotto con la Fiera Agricola è: Fiume Ticino, dalla Svizzera, al Piemonte alla Lombardia. Come da tradizione Abbiategusto apre le porte della città a chiunque voglia scoprire il gusto e la storia legata ai sapori del nostro territorio, e non solo.

Il calendario della manifestazione si sviluppa dal 18 al 27 novembre e interessa diverse location tra cui: il Castello Visconteo, l’Ambasciata del Gusto nell’ex Convento dell’Annunciata, la Fiera, gli esercizi pubblici del centro della città.

I CONTENUTI DELL’EVENTO:

  • Offerta enogastronomica con menù di qualità della tradizione ticinese e proposte Gourmet
  • Mostra mercato enogastronomica
  • Esperienze del gusto su eccellenze internazionali (cioccolato, champagne, distillati, etc.)
  • Festa di chiusura con buffet Gourmet a base di prodotti del Parco del Ticino
  • Incontri a tema con operatori eccellenti
  • Mostra d’Arte
  • Musica, spettacoli, entertainement

 

I LUOGHI DELL’EVENTO

I SOTTERRANEI DEL CASTELLO VISCONTEO: L’osteria del Grotto.
18-19-20-25-26-27 novembre
Scopri di più >>

ABBIATE EXPERIENCE: Negli esercizi della città, Castello Visconteo, ex Convento dell’Annunciata.
25-26-27 novembre
Scopri di più >>

GOURMET EXPERIENCE: Special Opening Ambasciata del Gusto
Domenica 27 novembre dalle 18.00-23.00
Scopri di più >>

MOSTRA MERCATO: Spazio Fiera
25-27 novembre dalle 10.00-19.00
Scopri di più >>